Le piante sono capaci di decisioni complesse

recenti_studi_piante_decisioni

Gli scienziati dell’Helmholtz Centre For Environmental Research hanno scoperto che le piante sono capaci di prendere decisioni complesse. In particolare il Berberis vulgarisè in grado di abortire i propri semi allo scopo di prevenire l’infestazione dei parassiti. Questo vuole dire non solo che le piante ragionano e decidono, ma anche che hanno memoria e sanno valutare condizioni interne ed esterne o prevedere rischi futuri.

Lupo Alberto aveva capito tutto in tempi non sospetti:Le piante non sono stupide. Hai mai visto un’edera avvinghiarsi a un cactus?”.

Tavoletta del cesso: lasciarla su o giù?

recenti_studi_tavoletta

Motivo di discussione tra uomini e donne, finalmente la scienza ci dice se la tavoletta del water va tenuta su (per gli uomini) o giù (per le donne). Lo scienziato Jay Pil Choi ha risolto il problema con una complessa equazione:

 

tavoletta_equazione

Tutto chiaro, no? Le variabili sono molte ma quello che fa la differenza è che sia uomini che donne si diedono per defecare, ma solo le donne si siedono anche per fare pipì. Ciò vuol dire che se si lascia la tavoletta su sia uomini che donne dovranno fare uno sforzo supplementare, ma se è sempre giù, solo gli uomini avranno un’impellenza in più. Ma non è tutto così semplice, visto che la pipì sta alla cacca 7 volte a 1. Le conclusioni di Choi, che partono da presupposto che in una casa ci sia un egual numero di uomini e donne o che un genere prevalga, sono queste: se uomini e donne sono in egual numero, la tavoletta deve stare giù; deve stare su se in una casa, per esempio, ci sono almeno 4 uomini e solo due (o meno) donne. 5 uomini e meno di 3 donne? Sempre tavoletta su.
Chiaramente, qualsiasi calcolo si faccia, se non si vuole litigare la tavoletta deve rimanere giù.