I maiali amano il fango

recenti_studi_maiali_fango

I maiali non hanno sviluppato le ghiandole sudoripare: questo è un problema in termini di controllo della temperatura corporea (oltretutto non ha senso dire “sto sudando come un maiale”). Per molto tempi gli scienziati hanno creduto che i maiali sguazzassero nel fango per rinfrescarsi.

Corretto, ma serve una precisazione. Uno studio olandese ha scoperto che i suini non si rotolano nel fango perché quasi del tutto privi di ghiandole sudoripare, ma hanno poche di queste ghiandole perché amano sguazzare nel fango. La differenza sembra questione di lana caprina, ma non lo è: in pratica i maiali non hanno sviluppato le ghiandole perché i loro antenati amavano il fango.

Quindi, ricapitolando, gli scienziati hanno compreso che i maiali si rotolano nel fango perché questo li rende felici. Insomma, il risultato dell’esperimento è che i porci amano il fango perché amano il fango.

Gianluigi Bonanomi

Classe 1975, giornalista professionista, saggista, docente e consulente aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *