Vuoi essere felice? Abbandona Facebook

Facebook è deprimente. Non nel senso che i contenuti pubblicati siano pessimi – anche se in realtà spesso è così. Uno studio afferma che i social media fanno crollare il livello di “life satisfaction”, aumentando invidia (a furia di guardare le “meravigliose” vite altrui) e solitudine (alla faccia del “social” network).

I ricercatori dell’Happiness Research Institute (dev’essere un bel posto dove lavorare) si sono chiesti: che cosa succede quando si abbandona Facebook? Lo stress diminuisce del 55%, cresce l’entusiasmo.

I 1095 danesi coinvolti, appena concluso l’esperimento, sono corsi a parlarne su Facebook.

Gianluigi Bonanomi

Classe 1975, giornalista professionista, saggista, docente e consulente aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *