Gli elefanti sono molto sensibili all’LSD

Boese_2.indd

Come racconta il Corriere della Sera, parlando del libro di Alex Boese «Elephants on Acid And Other Bizarre Experiments», nel 1962 Warren Thomas, direttore del Lincolm Park Zoo in Oklahoma, provò a somministrare a un elefante una dose di LSD 3.000 volte superiore al normale. Solo per vedere l’effetto che faceva. L’animale morì in pochi minuti. Il responso fu: «Gli elefanti sono molto sensibili all’LSD».

Per parafrasare Jannacci, si poteva andare tutti al suo funerale.