Ora legale: uno studio afferma che si dorme meno

recenti_studi_ora_legale

Secondo diversi studi, nella settimana successiva all’entrata in vigore dell’ora legale c’è un picco di attacchi di cuore (il rischio è più alto mattino) e, un altro studio australiano, dice anche che si registra un aumento significativo dei suicidi.

Ma lo studio più gustoso dice che, col ritorno all’ora legale, dormiamo meno.

Gianluigi Bonanomi

Classe 1975, giornalista professionista, saggista, docente e consulente aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *