La pennichella (anche di un’oretta) è salutare

recenti_studi_pennichella

È ufficiale: dormire fa bene. Detto così, non c’è da stupirsi: la notizia è che un recente studio del Allegheny College in Pennsylvania ha evidenziato che anche dormire di giorno è salutare. Gli scienziati hanno dato la loro benedizione su pennichelle o sieste perché ne beneficerebbe il cuore. Quanto dormire? Dai 45 minuti all’ora, per diminuire la pressione. Tra l’altro, grazie a un altro studio austriaco realizzato basandosi sullo studio dei ghiri (e chi altri?) si scopre che la pennichella manterrebbe giovani.

Diversi uomini famosi si concedevano un sonnellino pomeridiano: da Churchill (che parlava di “power nap”) a Napoleone, da Einstein a Homer Simpson.