Non fatevi la doccia tutti i giorni!

recenti_studi_doccia

A detta del Dr. Joshua Zeichner, professore di dermatologia al Mount Sinai Hospital di New York, non c’è un numero giusto di docce da farsi. Quel che percepiamo come odore del corpo dipende da fenomeni culturali.

Sicuro è che lavarsi troppo fa male. A detta dello stesso Zeichner, l’acqua calda della doccia, alla lunga, può seccare e irritare la pelle, spazzando via anche i batteri positivi, fino a causare infezioni. Lo studioso suggerisce di fare una doccia ogni due giorni, ma di lavarsi comunque quotidianamente in punti cruciali: viso, ascelle, genitali, sedere e piedi. Ultima curiosità: creme idratanti e prodotti “skin care” utilizzati per reidratare il corpo contribuiscono, in realtà, a sporcare più velocemente la cute. Anche i capelli andrebbero lavati senza shampoo o prodotti chimici.

Sarà, ma se vi fate la doccia un giorno sì e uno no, incontriamoci nel giorno sì.

Una donna su tre sta anche tre giorni senza lavarsi

recenti_studi_donne_lavarsi

Ogni tanto, soprattutto in metropolitana, malediciamo il fatto di trovarci di fianco a qualcuno che non ha l’igiene intima tra le sue priorità. Un recente studio sull’igiene personale (commissionato da un’azienda di cosmetici, condotto in Gran Bretagna e riportato dal Telegraph) afferma che siano più di quanto pensiamo le persone (in particolare donne) che si lavano troppo poco. Addirittura quattro donne su cinque hanno ammesso di non farsi la doccia tutti i giorni. Una donna su otto non si lava i denti prima di andare a dormire.

Ma il dato più clamoroso è che una donna su tre sta anche tre giorni lontano da docce e bagni. Le altre due su tre, invece, stanno alla larga.